su alcuni vecchi aspire 57xx il bios precedente alla versione 1.45 non permette il controllo della ventola, che rimane spenta portando al blocco della CPU al raggiungimento della temperatura limite di 100°C.

Il primo workaround è quello di caricare manualmente ad ogni avvio il modulo i8k con

modprobe i8k force=1

Ovviamente la soluzione dovrebbe essere quella di aggiornare il BIOS alla versione in grado di gestire correttamente l’acpi.

A quel punto

# sensors-detect

dovrebbe essere in grado di riconoscere il device fan. e la configurazione di fancontrol può essere eseguita secondo le linee guida.

Altro metodo è quello di forzare il caricamento corretto dell’acpi via grub.

-)modificare il file /etc/default/grub come segue:

GRUB_CMDLINE_LINUX=”acpi_osi=\”Linux\””

-)quindi salvare la nuova conf in grub:

#grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg

Nota: attenzione che ad ogni aggiornamento del pkg grub la change è rimossa.

 

….

L’orangePI viceversa lavora di norma con il SoC decisamente caldo, ma un piccolo fan può essere comunque integrato e gestito da fancontrol

….

 

rif 1  https://ubuntuforums.org/showthread.php?t=1618860

rif 2 https://wiki.archlinux.org/index.php/Fan_speed_control_(Italiano)

https://wiki.archlinux.org/index.php/Fan_speed_control_(Italiano)

rif 3 http://www.d0wn.com/control-the-orange-pi-zero-gpio/

rif 4 https://ubuntuforums.org/archive/index.php/t-1362557.html

rif 5 https://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?t=408236

https://askubuntu.com/questions/15832/how-do-i-get-the-cpu-temperature

http://rpi-experiences.blogspot.it/p/rpi-monitor-installation.html

 

 

Annunci